Confronta gli annunci

Indipendentemente dalla reale necessità o dal desiderio di mettere poi in vendita il proprio bene, tramite questo servizio il cliente può venire a conoscenza della situazione del suo immobile sotto ogni punto di vista, sia fiscale, che legale e amministrativo.

Visure e copia atti notarili

Il servizio include, a seconda delle diverse necessità, tipologie di visura come la Visura Ipotecaria, la Visura Catastale, la Visura Ipo-Catastale, la Visura Planimetrica e la richiesta di Copia Atti Notarili. Vediamo nel dettaglio di cosa trattano questi documenti:

  • La Visura Catastale consente di identificare i dati catastali relativi a fabbricati o terreni oltre ad informazioni relative ai proprietari dell’immobile;
  • Tramite la Visura Planimetrica si giunge ad ottenere la planimetria catastale, cioè quel documento depositato presso l’Agenzia delle Entrate (l’ex Agenzia del Territorio), che consiste nella rappresentazione grafica in scala della unità immobiliare;
  • La Visura Ipotecaria, invece, è una ispezione che viene eseguita presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari che consente di individuare quali sono le diverse formalità che sono attualmente iscritte a favore di un determinato bene immobile. Tramite questa visura è possibile ad esempio individuare passaggi di proprietà, successioni, iscrizioni di ipoteche volontarie, iscrizioni di ipoteche giudiziali (richieste da Equitalia, da creditori, ecc…);
  • Con la Visura Storica si possono ottenere informazioni storiche relativamente ad un immobile, conducendo l’indagine anche per persona fisica o persona giuridica.
  • Tramite il servizio Copia Atti Notarili, infine, è possibile richiedere la copia di un Atto di Vendita o una Donazione, con le relative note di trascrizione, presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari.

Relazione Tecnica Integrata (R.T.I.)

In seguito al protocollo di intesa del 1° Settembre 2017 siglato tra l’Ordine dei Notai ed alcuni Collegi Professionali, al momento della compravendita immobiliare è opportuno che venga consegnata la Relazione Tecnica Integrata (anche chiamata spesso Relazione di Conformità Catastale).

Questo è un documento asseverato da un tecnico specializzato (geometra, ingegnere o architetto iscritto al rispettivo albo professionale), che descrive la situazione urbanistica e catastale dell’immobile che deve essere compravenduto.

Dopo un sopralluogo sul posto ed eseguito un rilievo metrico dettagliato della unità immobiliare, il tecnico esegue un accesso agli atti presso l’ufficio tecnico comunale e richiede i vari precedenti edilizi che riguardano quel bene. Dal confronto tra lo stato di fatto rilevato, l’ultimo titolo abilitativo comunale e le planimetrie catastali in essere, emergono eventuali difformità o abusi edilizi (minori e non), in modo che possano essere successivamente sanati e regolarizzati, come prevede la legge.

Attestato di Prestazione Energetica (A.P.E.)

È un documento divenuto obbligatorio sia per la compravendita che per la locazione, che indica le caratteristiche di efficienza energetica di un fabbricato. Consente cioè di individuare quali sono i consumi energetici necessari per ottenere determinate condizioni di benessere all’interno dell’unità immobiliare. Viene chiamato anche Certificato di Prestazione Energetica o Attestato di Certificazione Energetica (A.C.E.).

ItalianEnglishGermanFrenchRussianChinese (Simplified)